• isola di rodi grecia
  • guida

Rodi Spiagge

Le migliori spiagge di Rodi


la spiaggia Elli a rodiPer lo piu, le spiagge di Rodi hanno ricevuto la bandiera blu dell'Unione europea, un premio per le spiagge pulite e le acque cristalline dell'isola.

All'estremita settentrionale della citta di Rodi, trovasi il littorale mondano con le spiagge piu fotografate di Grecia tra cui la nota spiaggia "Eli". I grandi alberghi, il Casino e l'Aquario si susseguono su questa lunghissima spiaggia, la piu lunga dell'isola, punteggiata da ombrelloni, lettini, punti di ristoro e trampolino per i tuffi.  A Ixia di Ialissos, troviamo spiagge organizzate sabbiose e ciottolose ed il mare che scende a picco. Perfette per chi adora nuotare. Per il maestrale che di solito soffia in zona, queste spiagge sono l'ideale per gli appassionati di windsurf.

Kallithea Spiagge
la spiaggia di kallithea a rodiAlle terme di Κallithea, spiaggia organizzata con insenature alberate, vasche naturali e rocce scolpite. Ogni insenatura offre ombrelloni e punti di ristoro.
Sempre in zona, grande spiaggia sabbiosa a Roni ed a Κokkina.

A Faliraki, lunghissima spiaggia sabbiosa (oltre 5 chilometri). Qui dominano i grandi alberghi con le spiagge organizzate ed i sport acquatici. Si possono pero anche trovare posti tranquilli. Faliraki possiede spiagge che possono soddisfare anche il visitatore piu esigente. Il golfo Κatharas che associa alla spiaggia sabbiosa grossi scogli e forse il golfo piu suggestivo dell'isola e la zona e anche chiamata golfo dei nudisti. Sulla spiaggia Τraganou il mare penetra nelle grotte scavate nella roccia.
A Faliraki, potete anche giungere in battello che prenderete a Mandrakio a Rodi.

Dopo Faliraki, troviamo Ladiko, un piccolo golfo che ha veramente tutto: sabbia fine, piccoli scogli, colli circostanti alberati, lettini, doccie e ristorantino. A ridosso di Ladiko, la spiaggia Anthony Quinn. Il noto attore era proprietario di un grande appezzamento di terra nella zona in cui fu girato il film: "I cannoni di Navarone" ed oggi la zona e chiamata con il nome dell'attore scomparso. Immersa nel verde che si specchia nel mare donandogli un colore particolare; e veramente una delle spiagge piu belle dell'isola. Vi e un piccolo molo per l'approdo ma molte barche preferiscono gettare l'ancora lontano dai bagnanti.
Spiagge di Afandou

Afandou possiede un' estesa spiaggia sabbiosa con presenza di ciottolame ed il mare che scende all'improvviso. Vi sono alcuni punti di ristoro, botteghini per gli sport acquatici ed un paio di ristorantini. Seguendo la strada costiera, incontrerete il Golf Club di Rodi. Un trenino ed un autobus di linea collegano la spiaggia con Afandou.
Κolimbia possiede una spiaggia sabbiosa con piccolissimi ciottoli e pedalo. Gli alberghi sorgono attorno alla spiaggia. Nel porticciolo naturale potrete assaggiare frutti di mare sull'onda.

Spiagge di Arcanghelos

la spiaggia di Τsambika rodiΤsambika, una delle spiagge piu belle dell'isola, sabbiosa, estesa, ampia con finissima sabbia bianca. Gente di tutta le eta e nazionalita viene a fare il bagno nelle sue acque turchesi. Dominata dall'imponente rocca sul quale si affaccia il monastero della Panaghia tis Τsambikas, al quale la spiaggia deve il proprio nome.

Stegna, spiaggia ideale per chi cerca pace e tranquillita. Porticciolo suggestivo con sabbia e ciottolame, sport acquatici, un paio di ristorantini sull'onda e camere in affitto.
Charaki, golfo idilliaco valorizzato a scopi turistici. Spiaggia con grossi ciottoli nella parte destra; a sinistra invece spiaggia sabbiosa.
Un po prima di Charaki, troviamo Αgathi, piccola spiaggia sabbiosa al riparo dal vento. Ιdeale per il campeggio dato che al termine della spiaggia si trovano delle grotte che si prestano per il pernottamento.

Comune di Ialissos
L' Αcropoli dell'antica Ialissos. Su questo territorio sorge nel 408 a.C. la citta di Rodi che coniava la propria moneta con il proprio simbolo, la rosa. Si trova sul pianoro della sommita del Monte Filerimos, a 267 metri s.m. Fu cosi chiamata dagli eremiti che vivevano nelle grotte scavate sulle pendici del Monte nel Duecento - in eta antica era chiamata Acaia. La strada che porta all'Acropoli attraversa una pineta e sbuca su un pianoro, dal quale si puo godere un bellissimo panorama sulla terraforma e sul mare (era gia un punto di osservazione strategico per i Fenici sino alla seconda Guerra Mondiale). Dopo la fondazione di Rodi, dove emigra gran parte della popolazione, prende il nome di Ochiroma ed il porto e Schedia. Numerose tombe sono state ritrovate sulle basse colline di Moskou, Vounara et Makria Vounara. In epoca geometrica, arcaica e classica, Ialissos si estende verso le pendici nordoccidentali del Monte Filerimos verso il paese di Kremasti. Piu giu, attorno al rio Dafni sono state trovate tombe con ricche suppellettili. Sull'acropoli sono stati conservati resti di tempio ellenistico dedicato ad Atena Poliade ed a Zeus Poliade (III sec. a.C.), vicino a resti di edifici cristiani e medievali che hanno ricoperto gran parte dell'antico tempio.
La fontana dorica, IV sec. a.C. ben conservata, 30 metri sotto il versante meridionale dell'acropoli dell'antica Ialissos. La rupe e scavata per ricevere la parete con le quattro teste di leoni. L'acqua scorreva da due teste in una cisterna chiusa da stipiti. Dinanzi agli stipiti, sei colonne doriche reggono il tetto.
Spiagge di Lindos

A Κolatho, ampia spiaggia lunga quattro chilometri, con sabbia e sottile ciottolame. Ad un certo punto della spiaggia, si puo vedere una nave naufragata sulla riva.
A Vlicha, grande spiaggia un po prima di Lindos. Il mare scende dolcemente. Gli alberghi della zona sono costruiti sulle pendici vicine e sulla spiaggia.
Lindos, la spiaggia piu nota dell'isola. Il suggestivo golfo la taglia in due formando quindi una parte sinistra ed una parte destra che scendono sotto l'acropoli in via Palla, da cui ha preso il nome la spiaggia detta appunto Palla. Dappertutto si scorgono lettini, ombrelloni, ristorantini e tanta gente. L'acqua della spiaggia e molto bassa, ideale per i bambini.
La spiaggia di Αghios Pavlos nel golfo riparato da due piccole spiagge sabbiose (quella a destra e organizzata mentre quella a sinistra e adatta a chi preferisce la solitudine) con la chiesetta alla punta estrema. Ciottoli, sabbia, piccole rocce sulle quali arrampicarsi per un bel tuffo in mare ed acqua turchese sono alcune delle caratteristiche di questa spiaggia.
Il luogo di villeggiatura Pefki , immerso nel verde, dispone di una bella spiaggia organizzata con moderne unita ricettive.

Il golfo chiuso di Glistra con la bella spiaggia riparata dai venti vicino a Lardos. Vi e anche una piccola spiaggia con sabbia finissima preferita da coloro che desiderano calma e tranquillita.

Κiotari, luogo moderno di villeggiatura su una spiaggia infinita. Qui i villeggianti sono soprattutto famiglie o coppie che cercano l'abbinamento mare e pace. Vale la pena soffermarsi per un bagno sulla spiaggia dorata ed assaggiare i cibi locali nei ristorantini curati.
Iennadi, sabbia e sottile ciottolame fino a perdita d'occhio ma anche i piu rumorosi beach parties di tutta l'isola. La spiaggia ha due facce: chiasso e tranquillita.
Aghios Pavlos, sabbia vergine ed umida, cedri e tranquillita assoluta. Posto stupendo per isolarsi. Per giungere sulla spiaggia, seguite la strada sterrata che si snoda tra i cipressi, di fronte al monastero costruito dagli italiani con l'imponente campanile (torre con l'orologio).
Alla punta meridionale dell'isola, Prassonissi, onde a destra, bonaccia a sinistra e windsurf dappertutto. Sui due versanti del lembo di sabbia che unisce Prassonissi al resto dell'isola, si stendono due golfi. A secondo della forza del vento si formano le onde o da una parte o dall'altra. Si raggiunge l'isolotto a piedi o a nuoto - tutto dipende dalla stagione e dal livello dell'acqua. Spesso i due versanti sono uniti dal mare che copre cosi la terraferma creando paesaggi di rara bellezza. E' il paradiso per antonomasia degli appassionati di windsurf soprattuto nei mesi di luglio ed agosto quando soffiano i meltemi.
Fourni, piccola spiaggia tranquilla ciottolosa esposta alle onde indicata per chi ama le bellezze naturali. Sulla spiaggia vi sono calette selvaggie ed una rupe a forma di nave che spunta in mezzo al mare. Ogni tanto compaiono sulla spiaggia alcuni esemplari di tartaruga careta - careta.

Spiagge di Attaviros
Un po dopo Siana, la spiaggia Gligada, una delle spiagge meno note dell'isola, ideale per coloro che preferiscono le esplorazioni. I pini arrivano fino alle rocce della spiaggia e conferiscono un bel color verde al mare.
La spiaggia di Skala Kamirou, con il suggestivo porticciolo ed i ristorantini dove si mangia pesce fresco; e il posto ideale per pescare.
A Petaloudes Spiaggia sabbiosa, con meltemi estivi, impianti organizzati, fanno di Tholos un posto ideale per gli appassionati di windsurfing.